Visit Cremona
lunedì 11 novembre 2019

Giorgio Grisales

violini e strumenti ai piedi della cattedrale

Giorgio Grisales
Giorgio Grisales nasce nel 1963 e giunge a Cremona all'età di 19 anni dove apprende i primi rudimenti dell'arte liutaria.
La musica accompagna la sua vita fin da giovane, ne affina la sua conoscenza in conservatorio per poi esibirsi in alcuni complessi musicali.
Sotto la guida dei maestri Giorgio Cè e Stefano Conia si diploma nel 1988 presso la Scuola di Liuteria mentre con il maestro Giovanni Lucchi ottiene il diploma di archettaio frequentando un corso della Regione Lombardia.

La sua formazione si completa con il diploma di restauratore nel 1990, dove è allievo dei maestri Gabriele Negri e Nadia Mantovani presso la Scuola Civica di Liuteria di Milano.
Giorgio Grisales prosegue il cammino tra arte della musica e artigiano del violino con l'apertura del suo laboratorio ai piedi del battistero, nella bella piazza del Duomo, cuore pulsante di Cremona.
Oggi i suoi strumenti sono noti ed apprezzati in tutto il mondo e vantano un mercato ed una richiesta che spazia dal Giappone agli Stati Uniti, mentre in Europa interessa i più importanti mercati italiani e francesi, tedeschi e inglesi.
La ricca produzione di Giorgio Grisales include un'ampia gamma di violini, viole, violoncelli e contrabbassi, ispirandosi ai più illustri maestri liutai italiani del passato come Ferdinando Garimberti e quelli della vecchia Scuola di Liuteria Cremonese, da Stradivari, ad Amati a Guarneri del Gesù, ma il suo modello personale si ispira a Giuseppe Ornati e Giuseppe Fiorini.

Il significato e l'interesse per la vita e l'opera di Garimberti e Ornati che hanno accompagnato Giorgio Grisales nella sua crescita personale e professionale lo ha indotto ad occuparsi in prima persona della stesura di due specifiche monografie che propongono un quadro completo ed esauriente sull'attività e la personalità di questi due grandi maestri della liuteria italiana.

Fervente è anche l'attività che Giorgio Grisales dedica all'arte del restauro, accompagnata da approfonditi e continui studi.
Per ogni strumento firmato Giorgio Grisales l'attenzione e la cura del dettaglio è massima, la verniciatura è rigorosamente ad olio con sottofondo giallo-oro e colore finale rosso-bruno.
La visita al suo laboratorio è un'esperienza da non perdere, per entrare in un mondo pieno di fascino, per sentire il profumo del legno, ascoltare il tocco dello scalpellino, inebriarsi al suono di questi magici strumenti...
©Intour Project - sant'Antonio di Gallura (OT) p.iva 02429980903 c.f. RCCBTS68D43B354H - tutti i diritti sono riservati
powered by Infonet Srl Piacenza

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK