Visit Cremona
venerdì 22 novembre 2019

Prodotti De.Co. a Cremona: la Salsiccia Cremonese

risale agli antichi Romani

Prodotti De.Co. a Cremona: la Salsiccia Cremonese
Gli storici fanno risalire l'origine delle salsicce agli antichi Romani. La carne tritata, aggiunta a spezie o più frequentemente uova, viene lavorata e destinata alla cottura, arrostita o lessata. La salsiccia era, di solito, di carne suina, ma non si disdegnava di accompagnarla a carne di bovino.

A Cremona, in particolare, l'uso della carne bovina è testimoniato qualche secolo più tardi dal notabile Ludovico Cavitelli, che nel 1583 attribuisce ai Cremonesi la pratica di utilizzare carne o suina o bovina per confezionare le salsicce. Pare, così che questo tipo di salsiccia sia stato inventato entro le mura cittadine. In anni più recenti, le macellerie di Cremona hanno ripreso la produzione di salsiccia con carne magra di bovino, priva di sale e conservanti, corretta semplicemente da spezie come zenzeero, cannella e pepe. Il bovino proviene da allevamenti della provincia di Cremona, alimentato con prodotti privi di OGM.

I macellai utilizzano i quarti anteriori dei bovini, di solito avversati dalle massaie e conseguentemente un fardello per gli stessi macellai, mondati a mano del grasso con cura certosina e lavorati con attenzione affinché i tessuti connettivali non entrino a far parte dell’insaccato.


La salsiccia di Cremona ha scarsa conservabilità, massimo quattro giorni se il prodotto rimane ad adeguata temperatura, vista l’assenza di sale e conservanti.


Se ne consiglia la cottura alla piastra o alla griglia.

©Intour Project - sant'Antonio di Gallura (OT) p.iva 02429980903 c.f. RCCBTS68D43B354H - tutti i diritti sono riservati
powered by Infonet Srl Piacenza

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK