Visit Cremona
venerdì 15 novembre 2019

Palazzo Silva-Persichelli

del XVIII secolo

Palazzo Silva-Persichelli
Risalente al XVIII secolo, attualmente ospita il Palazzo di Giustizia, e sorge in via Tribunali, a poche centinaia di metri dalla piazza centrale di Cremona.
La struttura, che riprende il modello del cinquecentesco Palazzo Affaitati, è opera dell’architetto F. Rodi, incaricato da Gian Battista Silva.

Classico nella sua composizione, la facciata d’impianto monumentale ha la parte centrale sopraelevata e conclusa da un frontone retto da telamoni e da due ali laterali aggettanti sulla via. La tipica lavorazione muraria a bugnato riveste il pianterreno, includendo portale e finestre classicamente incorniciate, a rendere maggiormente severa e maestosa la costruzione marcatamente neoclassico, stile al quale il Rodi si ispirava.

Superato l’ingresso si apre a destra un ampio cortile con porticato ad archi classici eretti da imponenti colonne che corre sui quattro lati. Il vestibolo accede allo scalone a tre rampe, ampio e decorato nel sottovolto da busti in stucco che rappresentano personaggi cremonesi, oltre a medaglie richiamanti fatti di rilievo storico.

  • località: Cremona
  • indirizzo: via Tribunali, 13
©Intour Project - sant'Antonio di Gallura (OT) p.iva 02429980903 c.f. RCCBTS68D43B354H - tutti i diritti sono riservati
powered by Infonet Srl Piacenza

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK