Visit Cremona
giovedì 14 novembre 2019

ROBECCO D'OGLIO

attraversato dal fiume Oglio

ROBECCO D'OGLIO
Il comune di Robecco d’Oglio, attraversato dal fiume Oglio è collegato alle città di Cremona e Brescia e due sono le sue frazioni principali: Gallarano e Monasterolo.
Le più antiche testimonianze dell’attività umana si riferiscono al Paleolitico Superiore. Importanti segni sono rimasti anche dall’Età del Bronzo Antico, principalmente suppellettili e scodelle.
Dal IV secolo A.C. si instaurarono, come in tutta la Pianura Padana, i Celti e solo 200 anni più tardi i Romani. Della presenza di questi ultimi è testimonianza il numeroso vasellame rinvenuto principalmente in località Salvareggio.
tra i luoghi di interesse ricordiamo la Torre, la Chiesa dei Santi Giuseppe e Biagio, Villa Barni Della Scala ora sede Municipio con il suo parco storico risalente al 1600, i resti del Torrione di Monasterolo risalente all’anno 1000 e il fiume Oglio con il suo parco sede di numerose escursioni sia a piedi che in bicicletta.

©Intour Project - sant'Antonio di Gallura (OT) p.iva 02429980903 c.f. RCCBTS68D43B354H - tutti i diritti sono riservati
powered by Infonet Srl Piacenza

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK